Acrophobia “Libera di volare”

acrophobia-libera-di-volareAcrophobia: La canzone “Libera di volare” è nata per caso. Tutti i musicisti spesso si ritrovano ad improvvisare liberamente delle melodie. Poi, casualmente, accade di sentire un giro particolarmente bello, nuovo, ci si innamora di quelle note e nasce, impellente, la voglia di ampliarle, di dare loro una forma, delle parole e, alla fine, un titolo. “Libera di volare” parla di una relazione al capolinea, è un dialogo, tra uomo e una donna, caratterizzato da sentimenti di tristezza, delusione, rabbia e rassegnazione, sentimenti che lasciano trasparire la contrastante voglia di rimanere legati all’amore vissuto, anche se ormai logoro, e di liberarsi e liberare. Il video, svolgendosi all’aperto, chiaramente trasmette quest’ idea di libertà che si desidera avere e dare.



“LIBERA DI VOLARE”
ACROPHOBIA: Rocchina D’Amaro e Fabio Franzese
CASA DISCOGRAFICA: Jonida Jellyinfo@jonidajelly.comwww.jonidajelly.com